Avviso: Il nostro sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Foiano della Chiana

Chiesa-museo della Fraternita di Santa Maria - Foiano della Chiana

Foiano

Introduzione

La chiesa all'interno delle mura del castello nasce come oratorio della Fraternita fondata nel 1392. La chiesa attuale (primo Seicento) conserva la splendida statua della Madonna col Bambino di Andrea della Robbia (1460 ca.) e tele del Cinquecento, Seicento e Settecento: da Orazio Porta, Sebasiano Folli alla scuola di Camillo Sagrestani.

Approfondimento

Il Museo viene istituito entro i locali della chiesa nel 1975, quando l’E.C.A., che gestiva in quel momento l’Opera pia della Fraternita (riconosciuta nel 1402), concede, ad uso perpetuo gratuito, la chiesa al Comune di Foiano, alla condizione che tale edificio venisse interamente destinato all’uso di Museo Comunale.

L’Opera pia della Fraternita già da diversi decenni non svolgeva più né alcuna attività di assistenza, né si dedicava al culto all’interno dell’edificio, e la chiesa verteva in totale stato di abbandono. Fondata nel 1392 grazie ad un lascito di Angelo Nucciarelli Perini, la prima notizia documentaria relativa alla Compagnia è del 1402 anno in cui la Fraternita di Santa Maria viene ufficialmente riconosciuta dalla Sede Apostolica. Il periodo aureo è, invece, quello successivo al Concilio di Trento, che diede nuovo impulso a queste forme di aggregazione laicale favorendo, di conseguenza, quel grande rinnovamento decorativo che interessa nel XVI secolo la maggior parte degli edifici di culto delle compagnie assistenziali, tra i quali anche la Chiesa di Santa Maria della Fraternita a Foiano.

La Compagnia, accanto alle finalità assistenziali verso le ragazze bisognose, gli ammalati ed i poveri, grazie alle commissioni dei secoli XVI-XVIII da all’edificio le forme attuali, mentre gli arredi e le opere d’arte volute dalla compagnia della Fraternita costituiscono il nucleo principale della collezione museale. Dopo il restauro degli anni Settanta del Novecento, la chiesa è stata recentemente regolamentata come museo civico (2013) per adeguarsi alla normativa nazionale e regionale e ha aderito al sistema museale Valdichiana musei.



Galleria Fotografica



Come arrivare

Downloadhttp://bigtheme.net/joomla Joomla Templates

Valdichiana Musei

Il portale della cultura in Valdichiana.